Notiziario Parrocchiale del 14 maggio 2017 – Anno XV – numero 34

LA CELEBRAZIONE DELLE PRIME COMUNIONI

  • Sarà sabato 20 maggio alle ore 10 e domenica 21 maggio alle ore 10. La Messa di domenica alle 10 è ovviamente valida per il precetto festivo. Domenica 21 non celebreremo la Messa delle 11. La Messa delle 9 sarà celebrata in cripta. Ricapitolando le Messe della VI di Pasqua saranno: sabato 19 alle 19 in chiesa, domenica 21 alle 7.30 in chiesa, alle 9 in cripta, alle 10 in chiesa, alle 12.15 e alle 19 in chiesa.
  • Martedì 16 maggio dalle 17 alle 18 i sacerdoti confesseranno i bambini in chiesa e ci sarà normalmente l’adorazione eucaristica.
  • Giovedì 18 maggio don Paolo e don Gianni faranno dalle 17 alle 18 e dalle 18 alle 19 le prove della celebrazione con i bambini, in chiesa grande, e non ci sarà l’adorazione eucaristica ma la Messa alle 19 in chiesa grande.

RINGRAZIAMENTO DI DON GABRIELE
Un ringraziamento da parte di don Gabriele, ordinato sacerdote la mattina del 7 maggio, dopo avere celebrato qui a san Pio X la sua prima santa Messa: “Cari parrocchiani di San Pio X, grazie ancora di tutto cuore per la partecipazione e l’affetto con cui mi avete accompagnato e che mi avete dimostrato domenica scorsa. La casula di cui mi avete fatto dono e con cui ho presieduto per la prima volta la Santa Messa nella nostra chiesa mi ricorderà per sempre di ognuno di voi. Vi voglio veramente tanto bene e vi porterò sempre nel mio cuore. Don Gabriele Vecchione”.

PELLEGRINAGGIO PER IL CORPUS DOMINI
Sabato 17 giugno – la vigilia della festa del Corpus Domini – andremo in pellegrinaggio per un solo giorno a due santuari francescani bellissimi: Greccio e La Foresta. Chi vuole venire prenda il programma. Le iscrizioni iniziano di lunedì 15 maggio.

SITUAZIONE IN PIAZZA DELLA BALDUINA
Finalmente l’Acea si è decisa a riparare le fognature sotto il terreno parrocchiale su piazza della Balduina, dopo il crollo dell’ottobre 2016. A margine di questa vicenda ce n’è un’altra che va raccontata. Qualche persona assai poco informata, ma dalla cornetta facile (sono certo, nessuno di voi che leggete e che conoscete la parrocchia), ha chiamato i Vigili Urbani per accusare il parroco di lasciare in simile stato parte della piazza. Ho ricevuto il 28 marzo da parte del corpo di polizia locale di Roma Capitale un invito correttamente perentorio a far conoscere i miei “intendimenti” sul futuro di tale situazione. Immediatamente ho risposto informando la polizia locale dei contatti avuti con l’Acea, del contratto firmato con loro e dei continui rimandi da parte dell’azienda nell’iniziare i dovuti lavori. Il 4 aprile ho ricevuto dallo stesso corpo di polizia il ringraziamento per la collaborazione. Ma il quadretto tipicamente italiano (o romano) si è arricchito della notizia che l’Acea aspettava a sua volta dai VV. UU. il permesso (ora ottenuto) per piazzare le sue macchine e iniziare i lavori. Che ora finalmente sono in opera. Tanto si dice e tanto si chiede a tutti di diffondere, specie a chi ha il telefono facile, della serie: pronto, polizia?, e non invece (come sarebbe stato più ovvio) quello del: pronto, parroco?

CONTRIBUTO PER LA MISSIONE IN ZAMBIA
Ricordiamo a tutti i genitori adottivi dello Zambia che come ogni anno stiamo raccogliendo
il tradizionale sostegno estivo per i bambini dello Zambia e che il time out è il 30 giugno. Grazie!


Domenica 21 maggio, VI Domenica di Pasqua:
L1: Atti 8,5-8.14-17 | Salmo 65 | L2: 1 Pietro 3,15-18 | Vangelo: Giovanni 14,15-21


Scarica il notiziario in formato PDF: pdf2

2017-05-15T22:55:15+00:00 13 maggio 2017|