Notiziario Parrocchiale del 28 ottobre 2018 – Anno XVII – numero 8

INIZIA IL MESE DI NOVEMBRE…
…particolarmente dedicato al culto dei defunti. Nella nostra parrocchia inizia così:

  • mercoledì 31 ottobre alle 19 celebriamo in chiesa la Messa prefestiva dei Santi.
  • Subito dopo senza la benedizione ci sarà l’adorazione eucaristica fino alle ore 24. Adoriamo il Santissimo e attendiamo vegliando un po’ la venuta del Signore con i Santi e non le zucche vuote senza materia cerebrale di Halloween. L’adorazione sarà animata dal gruppo Cantiamo a Maria dalle 20 per un’ora circa e dal gruppo La Vigna Deliziosa dalle 22 sempre per un’ora circa. Il resto del tempo sarà “libero”. Non serve iscriversi, può venire, andare a casa e tornare chi vuole.
  • Anche i ragazzi cresimati faranno una preghiera di adorazione nella cappellina dei giovani.
  • Giovedì 1 celebriamo in chiesa le Messe delle 7.30, 9, 10, 11, 12,15 e 19.
  • Venerdì 2 celebriamo in chiesa le Messe delle 7.30, 8.15, 9, 11 e 19.
  • Né giovedì né venerdì, primo giovedì e primo venerdì del mese, ci sarà adorazione eucaristica.

 RACCOLTA STRAORDINARIA DELLE OFFERTE
Domenica prossima 4 novembre, festa liturgica di san Carlo Borromeo, ci sarà la I raccolta straordinaria di fondi per le esigenze della vita parrocchiale. Grazie a tutti!

NASCE IL NUOVO GRUPPO ANIMATORI
Il III venerdì di ogni mese dalle 19 alle 20 i ragazzi cresimati che hanno compiuto già un paio di anni di percorso serio nel gruppo dopo la Cresima si riuniranno con animatori più adulti per una “scuola di animazione” in parrocchia, necessaria per i tanti appuntamenti che aspettano gli animatori nelle varie fasi dell’anno pastorale. L’incontro sarà nella sala a via Friggeri 89.

NASCE UNA NUOVA INIZIATIVA NELLA NOSTRA PARROCCHIA CONTRO IL VIZIO DEL FUMO
Poiché fumare è un comportamento acquisito che risponde a diverse funzioni (piacere, dipendenza fisica ecc…) è possibile aiutare il fumatore che voglia smettere, con un intervento focale breve che utilizza tecniche psicologiche (non è una psicoterapia) tese a renderlo più consapevole su ciò che si lega alla sua personale abitudine alla sigaretta. Di conseguenza, favorendo comportamenti alternativi, potrà ridurre gradualmente il numero delle sigarette fumate giornalmente, fino al completo stop. Il percorso: Il percorso di gruppo si snoda in un periodo di tempo di 2 mesi circa, con incontri settimanali, dove il gruppo diventa luogo fondamentale per il sostegno reciproco, l’incoraggiamento e la condivisione degli sforzi, verso il raggiungimento del medesimo obiettivo. Il numero da chiamare per chi fosse interessato e per un primo colloquio è quello della responsabile del corso 333/2546323.

RICORDIAMO ANCORA

  • che è attivato un corso di Cresima per gli adulti di 14 incontri che partirà più meno a fine novembre il mercoledì dalle 19.30 alle 20.30. Scrivere per questo a don Paolo p.tammi@tiscali.it. Ci sono già alcuni iscritti, attendiamo di partire.
  • Anche quest’anno cerchiamo di attivare un gruppo di adolescenti (che abbiano compiuto almeno 15 anni) per prepararli alla Cresima. La preparazione durerà un anno cioè circa 23/24 incontri e a settembre ci sarà la Cresima. Il giorno è da definire, l’orario sarà 19.30/20.30. Scrivere per favore a p.tammi@tiscali.it.
  • Che è attiva l’iscrizione al corso dei fidanzati che come ogni anno si terrà verso primavera in queste date SABATO 9 MARZO ORE 17, DOMENICA 10 MARZO, SABATO 16 MARZO, DOMENICA 17 MARZO, SABATO 23 MARZO (sempre alle ore 17). Per concludersi SABATO 30 – DOMENICA 31 MARZO WEEK END E RITIRO (dalle 15 alle 15). Ci si iscrive scrivendo a don Paolo alla sua mail p.tammi@tiscali.it.

INCONTRO PER I GENITORI E ADULTI

Domenica scorsa 21 ottobre si è tenuto il primo incontro per i genitori – adulti di catechesi.
Il tema era È POSSIBILE ESSERE CREDENTI OGGI?

Qui di seguito una sintesi delle risposte scritte all’inizio dell’incontro su un foglietto alla domanda “che significa per te essere credente”:

  • risposte che si centrano sulla verità oggettiva della fede come “avere fede, speranza, carità”, “seguire i comandamenti e i sacramenti”, “seguire la parola di Dio ogni giorno”, “credere alla verità del Vangelo”, “ricevere il corpo di Cristo”, “credere in Dio che mi ha creato per amore e per amare”, “avere la certezza che ci sarà la vita eterna”, “avere Gesù come modello di vita e Dio come punto di riferimento”, “credere alla legge di Dio anche quando non conviene”
  • altre rispose si sono più concentrate sulla fede soggettiva ovvero come forza della vita: “seguire la luce di Dio e detestare il buio”, “non esser mai soli e sentirsi al sicuro”, “credere che nelle infinite prove della vita sempre ci sia l’occhio di Dio”, “avere fiducia, affidarsi”, “nel male dare un senso a tutto”, “coltivare intimamente il senso della fiducia ”, “avere la felicità nel cuore”, “avere incontrato Cristo”, “sapere che Dio mi ama e mi vuole felice”, “cercare di stare in una relazione vivente con Gesù”,
  • altre risposte hanno messo l’accento sulla sorgente della fede, come “credere è un dono e una grazia”
  • altre invece sull’impossibilità di non credere, come “è possibile non credere in qualcosa oggi?”
  • ancora altre risposte hanno focalizzato alcuni dubbi, come “difficile essere credenti in una famiglia e in un ambente decristianizzato”, “difficile credere che Dio padre buono e amorevole consente che ai figli avvengano tante disgrazie”,
  • infine altre risposte hanno messo in luce l’aspetto etico della fede, come “credere è uno stile di vita”, “amare Dio e il prossimo”, “star bene con gli altri e dare speranza”, “credere nel prossimo”, “amare il prossimo”
  • grazie a tutti!

Giovedì 1 novembre, Tutti i Santi:
L1: Apocalisse 7,2-4.9-14 | Salmo 23 | L2: 1 Giovanni 3,1-3 | Vangelo: Matteo 5,1-12

Domenica 4 novembre, XXXI Domenica del Tempo Ordinario:
L1: Deuteronomio 6,2-6 | Salmo 17 | L2: Ebrei 7,23-28 | Vangelo: Marco 12,28-34


Scarica il notiziario in formato PDF:  pdf2

2018-10-25T18:43:05+02:00 26 Ottobre 2018|