Notiziario Parrocchiale del 13 gennaio 2019 – Anno XVII – numero 18

RICOMINCIA IL TEMPO ORDINARIO DELLA LITURGIA

Il tempo ordinario è costituito da trentatré o trentaquattro settimane, distribuite tra la festa del battesimo del Signore e l’inizio della quaresima (primo periodo), e tra la settimana dopo pentecoste e la solennità di Cristo Re (secondo periodo). A differenza degli altri tempi liturgici, il tempo ordinario non celebra un particolare mistero della vita del Signore e della storia della salvezza, bensì il mistero di Cristo nella sua interezza. È il tempo per eccellenza della sequela e del discepolato, sulle orme di Gesù verso il compimento della storia (XXXIV domenica). Due elementi sono fondamentali per cogliere il significato e l’importanza del tempo ordinario: il lezionario, con la lettura semicontinua dei vangeli sinottici, e la domenica. Intorno a questi due assi portanti – centralità del lezionario e della domenica – la Chiesa nel tempo ordinario si può sperimentare in cammino, sostenuta dalla parola, sulle orme di colui che per lei e per l’umanità intera ha donato la sua vita. Celebrando così il mistero di Cristo nel tempo del suo pellegrinaggio, la Chiesa impara a conformare la sua vita a quella del suo Signore. Il tempo ordinario, che spesso viene considerato quasi un tempo minore, un tempo poco significativo, è invece il tempo dove si gioca in qualche modo la verità degli altri tempi, il tempo dell’ordinarietà e della quotidianità, il tempo della vita dei discepoli di Gesù che devono fare della Pasqua il criterio fondamentale della loro esistenza. Il tempo ordinario, se vissuto nella fedeltà al cammino che la liturgia ci propone, può divenire il tempo “custode” di quella “capacità di ordinarietà” di cui oggi forse noi e le nostre comunità abbiamo bisogno.

Matteo Ferrari, OSB Cam


CATECHESI PER ADULTI
Domenica prossima 20 gennaio alle ore 12 (ovvero dopo la Messa delle 11 e fino alle 13) don Paolo terrà il quarto incontro di catechesi per adulti, prevalentemente per i genitori dei ragazzi ma in realtà per chiunque lo desideri. L’incontro si terrà in sala san Pietro. Il tema sarà: È possibile che sia vera un’altra religione e non quella cristiana?”.

RICORDIAMO I TEMPI SETTIMANALI DI PREGHIERA

  • Martedì 15 dopo la Messa delle 19 la lectio della Parola della domenica successiva (Carmelitane Messaggere dello Spirito Santo).
  • Giovedì 17 ci sarà al solito l’adorazione eucaristica dopo la Messa delle 19; la anima don Paolo, giovedì 24 anima don Gianni con le Carmelitane, giovedì 31 anima don Giacomo.
  • Venerdì 18 alle 15 don Giacomo recita la Coroncina alla Divina Misericordia e il Rosario.

NUOVA CASA EDITRICE
C’è una novità nella nostra Parrocchia: l’apertura, di una Casa Editrice religiosa da parte di due parrocchiani, la Lumen Cordium. Iniziata nel 2017, ha già pubblicato diverse opere. È prevista una presentazione del loro apostolato e dei loro libri di cui comunicheremo presto la data. Nei corridoi laterali della Parrocchia verranno installate delle bacheche per l’esposizione dei loro libri. Inoltre, a partire da febbraio, ogni venerdì mattina dalle 10 alle 13, una persona sarà disponibile per informazioni nella sala parrocchiale. Per contatti: Lisa, 333 7761844.


Domenica 20 gennaio, II Domenica del Tempo Ordinario:
L1: Isaia 62,1-5 | Salmo 95 | L2: 1 Corinzi 12,4-11 | Vangelo: Giovanni 2,1-11


Scarica il notiziario in formato PDF: 

pdf2
2019-01-10T19:40:15+02:00 11 Gennaio 2019|