Settimana Santa 2019 (FOTO)

La Settimana Santa 2019 è stata celebrata nella nostra comunità con grande partecipazione di popolo. Stupisce e commuove sempre vedere quante persone si muovano da casa e partecipino, tra le quali adulti e giovani in grande numero. Possiamo dire che i riti della Settimana Santa fanno parte della religiosità popolare, dunque essi attirano di più ma sono anche il segno che, ove in una comunità o a più alti livelli nella Chiesa tali riti si impoveriscono o se ne toglie una parte, non solo si compie un abuso contro la liturgia dunque contro la fede (lex  orandi, lex credendi) ma si contribuisce a impoverire la fede di molti credenti e di molti curiosi non praticanti o agnostici. La celebrazione della Via Crucis per le vie del quartiere, accompagnata da musiche intonate da una banda e dalla presenza dell’Arma dei carabinieri, è stata devota e silenziosa e anche quest’anno ha trovato eco nel profilo Facebook “Sei di Balduina” cui sono iscritte tante  persone abitanti alla Balduina. I tre riti del Giovedì, Venerdì, Sabato Santo sono stati commoventi e seguiti con grande partecipazione. Dire “seguiti” è troppo poco: sono stati molto partecipati (un particolare: non si è udito neanche un cellulare suonare in chiesa, segno che quando le persone vengono con vera fede si ricordano di spegnere o silenziare il telefono e dunque, quando non lo  fanno, non è certo per dimenticanza ma solitamente per maleducazione). I tre riti sono stati pieni di segni, dalla lavanda dei piedi all’adorazione della Croce, dall’accensione del Cero pasquale alla  benedizione della nuova acqua battesimale. Si tratta di segni  secolari nella fede cristiana, che i sacerdoti e i laici hanno svolto meglio che potevano. A corona di tutto questo le tante ore passate in confessionale da parte dei sacerdoti. La fede, ne concludiamo, è la fede, ovvero il Vangelo di Gesù Cristo annunciato e pregato. Non è primariamente un’istanza sociale né, tra le istanze sociali, è prevalente una o un’altra a seconda del tempo che si vive. La fede è di natura sua creatrice di  socialità ed è chiamata a essere celebrata per scaldare il cuore e la mente di tutti, in modo che poi la carità verso il prossimo ne venga vivificata, come sempre è stato nella storia della Chiesa.

Domenica delle Palme

Giovedì Santo

 

Venerdì Santo

Sabato Santo

Veglia Pasquale

2019-04-24T13:59:38+01:00 22 Aprile 2019|