Cena con delitto (FOTO)

Sabato 1 giugno i bravissimi animatori della parrocchia hanno organizzato in teatro la CENA CON DELITTO. A più di 60 persone, già prenotate, è stata servita a tavola, su tavoli preparati con cura, una squisita cena, mentre per tre/quattro volte l’atmosfera luminosa si interrompeva e i ragazzi (sette attori in tutto) recitavano una sceneggiatura durante la quale un potente imprenditore  veniva ucciso e occorreva scoprire da chi. Tutto era ambientato nella Belle Epoque, con costumi deliziosi e indossati benissimo. Ogni tanto, insieme ai cibi, venivano portati ai tavoli degli indizi e finalmente ogni tavolo poteva interrogare uno degli attori rivolgendo una sola domanda. Alla fine la vittima (Marco Talevi) era stato ucciso dal socio (Pietro Cavarra). Ci siamo divertiti e quei furbi dell’Acea, i quali non hanno mancato di far saltare la luce alla parrocchia, hanno paradossalmente contribuito a creare una atmosfera anche più piacevole. Bravissimi animatori, cresciuti pazientemente e costantemente nella comunità parrocchiale, grazie all’annuncio della fede che ne ha fatto bravi e generosi volontari nelle attività sociali.


Clicca sull’immagine per ingrandire il volantino

2019-06-09T15:04:12+02:00 01 Giugno 2019|