BEATI NOI!

BEATI NOI!

In quella stessa ora Gesù esultò di gioia nello Spirito Santo e disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio e nessuno sa chi è il Figlio se non il Padre, né chi è il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo».
E, rivolto ai discepoli, in disparte, disse: «Beati gli occhi che vedono ciò che voi vedete. Io vi dico che molti profeti e re hanno voluto vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono»
(Lc 10,21-24).


In questi primi giorni di Avvento Gesù ci invita a convertire la nostra vita e a farci “piccoli”, per preparaci all’Incontro con Lui la notte di Natale, al grande ed unico Incontro con Dio, fattosi bambino per essere accolto ed entrare, così, nella storia e nella vita di ognuno di noi.

I bambini si affidano completamente alla mamma ed al papà, crescono nel loro amore, si lasciano guidare ed istruire con piena fiducia. Gesù gioisce nello Spirito Santo quando vede che anche noi, tornando bambini, iniziamo una nuova vita immersi nel suo Amore, guidati dal Suo Spirito Santo, Liberi di vedere e ascoltare la Sua Parola con il cuore.

La notte di Natale potremo riconoscere, incontrare ed adorare il Signore solo se guarderemo con il cuore il piccolo Bambino avvolto in fasce nella mangiatoia, proprio come hanno fatto i pastori che, fidandosi dell’annuncio della “….bella notizia….” portata a loro dall’Angelo, sono andati a “vedere”.

Anche ogni giorno, convertiti e tornati bambini, potremo riconoscere, incontrare ed adorare il Signore presente nella nostra quotidianità, in famiglia, al lavoro, con gli amici, tra gli emarginati, gli ammalati e i bisognosi, perché il cuore ci farà “vedere” ed “ascoltare” esattamente quanto videro e ascoltarono i discepoli. Solo così saremo veramente “Beati”, e la nostra Gioia sarà piena, perché sarà la Gioia di Gesù che esulta per noi nello Spirito Santo.

Andrea Zapparoli

Data

Dic 03 2019

Ora

Tutti del giorno
Categoria