NELL’OMBRA DI DIO

NELL’OMBRA DI DIO

In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te». A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. L’angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine». Allora Maria disse all’angelo: «Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?». Le rispose l’angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch’essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio». Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l’angelo si allontanò da lei. (Lc 1,26-38).

Entrando da lei… Maria ci insegna come far entrare Dio nel nostro cuore, come aprirci al Signore che viene… ma non solo questo. Dio che visita il nostro cuore vuole entrare anche nella nostra vita, abitarci sempre, trasformare la nostra realtà.
Tante volte ci può sembrare che alcune cose non possono cambiare, che alcuni problemi non possono essere superati, che alcuni ostacoli sono insormontabili… In questi momenti dobbiamo ascoltare insieme a Maria la voce dell’Angelo che dice: Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra… l’Immacolata riuscì ad entrare nel rapporto intimissimo con lo Spirito e si lasciò avvolgere dalla ombra divina.
E infine il suo fiat è stato sollecitato dalla testimonianza di Gabriele che riguardava Elisabetta. Nulla è impossibile a Dio. Abbiamo bisogno di vedere come il Signore opera nella vita degli altri. Ma vogliamo vederlo?
Gesù, in questi giorni di attesa entra anche dentro di me, nella mia vita, e riempimi della tua amorosa presenza perché io possa risponderti ogni giorno come Maria!
Don Bart

Data

Dic 08 2019

Ora

Tutti del giorno
Categoria